25 Gennaio 2019

La Tav? Ferrovia strategica Adrian, programma povero

Patrizio Guarino è un agente immobiliare. Compra L’ Arena all’ edicola Caniato a Veronetta, in via Muro Padri, e commenta le notizie. C’ è il progetto esecutivo della Tav. Che ne pensa?E’ un’ opera necessaria: Verona sarà collegata meglio agli altri punti strategici. Verona è cambiata rispetto a dieci anni fa?L’ unico cambiamento degno di tal nome è avvenuto nel 1990, quando è stato ampliato lo stadio e costruita la circonvallazione est. Per il resto, la città è rimasta uguale. Borgo Roma, al via il cantiere per il palasport. La sua opinione?Ho abitato in quel quartiere per due anni e credo che quest’ opera lo valorizzerà.La città saluta il prefetto Salvatore Mulas, trasferito a Roma.Un uomo che ha operato per il contrasto alla criminalità organizzata, anche se secondo me ci voleva più incisività.Adrian continua fra le polemiche… Il programma è povero e Celentano non si vede, ma dato il soggetto potevamo aspettarcelo. Stiamo a vedere cosa combinerà nelle prossime puntate.Medici e aziende farmaceutiche, c’ è un’ indagine del Codacons.L’ argomento è delicato. Certi medici sono il prolungamento delle case farmaceutiche. A Montorio i volontari ripuliscono il fiume dalla spazzatura. C’ è troppa inciviltà da parte della gente.
l.per.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox