4 Dicembre 2010

La stangata sui carburanti

Nuova impennata dei prezzi dei carburanti in Italia dopo gli aumenti registrati sul mercato del Mediterraneo: stando alla consueta rilevazione della Staffetta Quotidiana, tutte le compagnie hanno ritoccato i listini al rialzo seguendo la mossa di Eni. I prezzi medi calcolati sono così compresi tra 1,424 euro/lt (Esso) e 1,445 euro/lt (Ip) per la benzina e tra 1,304 euro/lt (Esso) e 1,329 euro/lt (Q8) per il gasolio. «Una pesante stangata per le tasche degli automobilisti italiani» la definisce il Codacons. Rispetto al 3 dicembre del 2009, ossia esattamente un anno fa, sottolinea l’ associazione dei consumatori, «un litro di benzina costa oggi il 10,1% in più, mentre un rincaro record del +15,4% si registra per il gasolio. Tradotto in soldoni – spiega il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – significa che un pieno di gasolio costa 8,9 euro in più rispetto ad unno fa, mentre per un pieno di benzina si spendono 6,65 euro in più».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox