29 Settembre 2020

La protesta dei tifosi: “Il Bari non si vede più” Eleven: rimborsiamo

sulla piattaforma streaming la partita col francavilla si è vista solo negli ultimi 20 minuti. l’ ira della lega
di Enzo Tamborra Il Bari c’ è ma non si vede. Migliaia di tifosi biancorossi non si sono potuti gustare sino in fondo la vittoria di domenica scorsa a Francavilla, a causa del pomeriggio terribile della piattaforma streaming Eleven Sports, che detiene i diritti sulla trasmissione di tutte le gare del campionato di serie C. Altre volte c’ erano stati problemi, ma non sino al punto di non potere assistere a quasi tutto l’ incontro. Gli abbonati si sono persi tutti e cinque i gol e la situazione si è sbloccata quando mancavano venti minuti al termine. Il Bari non ha preso una posizione ufficiale, ma il presidente Luigi De Laurentiis si è già fatto sentire nelle sedi opportune, a tutela del popolo biancorosso. Già durante la passata stagione era andato giù duro nei confronti di Eleven, etichettandolo come « partner deludente e inadatto » . Ma molti tifosi del Bari si sono rivolti al Codacons, segnalando al’ impossibiltà di seguire in diretta le partite a causa dei problemi tecnici » , come era subito emerso dalla protesta montata sul . « Siamo orgogliosi di portare la serie C nelle case di migliaia di fan e ci sforziamo sempre di fornire un servizio di alta qualità ai nostri utenti » , la premessa di Eleven, che ha recitato il mea culpa. «I problemi tecnici di domenica sono inaccettabili e intendiamo scusarci con tutti coloro che sono stati colpiti. La situazione è dipesa da un problema tecnico da parte di Axerve, il provider che gestisce i pagamenti online, che ha congestionato il sito www. elevensports. it e ha interrotto la visione del primo tempo delle partite di serie C iniziate alle 17.30», si legge ancora. « Stiamo lavorando con Axerve per risolvere urgentemente la situazione e faremo tutto il possibile per far sì che i tifosi possano godersi le future giornate senza problemi. Stiamo contattando anche tutti i fan interessati e li rimborseremo per il disagio. Abbiamo già contattato gli utenti con l’ abbonamento mensile e in queste ore provvederemo a contattare anche tutti gli altri». La vicenda ha creato un certo imbarazzo ai piani alti della Lega Pro. « Mi scuso con gli appassionati che, pur avendo pagato l’ abbonamento, non hanno potuto assistere alle partite » , le parole del presidente Francesco Ghirelli. « Ho chiesto immediatamente spiegazioni a Eleven e attendo risposte, affinché la storia non si ripeta, a maggior ragione in un periodo che vede i tifosi impossibilitati a frequentare gli stadi, a causa dell’ emergenza sanitaria». La squadra si prepara intanto per la trasferta di domani a Ferrara, dove per il secondo turno di Coppa Italia i biancorossi affronteranno in gara secca la Spal. Una partita speciale per Mirco Antenucci, che torna nello stadio dove è stato idolo. Il match verrà trasmesso in diretta alle 21 su Raisport. Sul fronte di mercato, Berra e Scavone sono ad un passo dal Pordenone. In cambio, dalla società friulana, è in arrivo l’ esperto laterale destro, Daniel Semenzato. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox