17 Novembre 2014

La Procura di Grosseto accoglie la richiesta di Codacons e acquisisce il bollettino meteo di ottobre

La Procura di Grosseto accoglie la richiesta di Codacons e acquisisce il bollettino meteo di ottobre
Intanto già 500 cittadini maremmani hanno chiesto attraverso l’ associazione il risarcimento dei danni

da  ltirreno.it

GROSSETO. La Procura di Grosseto, accogliendo l’ istanza presentata dal Codacons, ha deciso di acquisire il bollettino meteo e quello diffuso dalla Protezione Civile riguardante le previsioni meteorologiche del 13, 14 e 15 ottobre scorsi per le zone di Manciano, Magliano e Orbetello. Ne dà oggi notizia l’ associazione dei consumatori, che ha ricevuto formale comunicazione dal Tribunale di Grosseto. Pochi giorni fa, infatti, il Codacons, parte offesa nel procedimento aperto dalla Procura a seguito dell’ alluvione che a metà ottobre ha colpito la Maremma, aveva chiesto alla magistratura di porre sotto sequestro i bollettini meteo relativi alle aree interessate dagli allagamenti, allo scopo di verificare se, nonostante l’ allerta, vi fossero state omissioni da parte degli enti locali e dei soggetti preposti alla tutela del territorio e della popolazione. A seguito di tale istanza – si legge nella risposta del Gip di Grosseto Valeria Montesarchio – il Pm “delega il Roninv Grosseto (reparto operativo nucleo investigativo) ad acquisire copia della documentazione oggetto dell’ istanza di sequestro del Codacons”. Intanto già 500 cittadini residenti in Maremma danneggiati dalle alluvioni delle settimane scorse hanno aderito all’ azione collettiva lanciata dall’ associazione, finalizzata a chiedere il risarcimento dei danni subiti attraverso la costituzione di parte offesa nei procedimenti aperti dalla magistratura. Per gli abitanti – informa l’ associazione – è ancora possibile aderire all’ azione compilando l’ apposito modello pubblicato sul sito www.codacons.it.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox