9 Febbraio 2012

La Procura avvia un’ indagine Alemanno: inchiesta opportuna

La Procura avvia un’ indagine Alemanno: inchiesta opportuna 

 
ROMA La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in relazione ai disagi legati all’ ondata di maltempo registrati negli ultimi giorni. L’ iniziativa è legata a denunce presentate da associazioni di consumatori. Al momento il fascicolo è senza ipotesi di reato e indagati. Nei giorni scorsi a piazzale Clodio sono stati depositati alcuni esposti. In particolare il Codacons e l’ Adoc hanno invocato l’ intervento della magistratura per i problemi nati in città, soprattutto sul fronte della mobilità, dopo le nevicate di venerdì e sabato. Al centro degli esposti depositati in Procura ci sono Comune, Protezione Civile, Anas ed Enel. A muoversi sono anche i cittadini, pronti a lanciare class action contro Strade dei Parchi, concessionaria dell’ autostrada A24, e contro l’ Enel. «Mettiamo a disposizione i nostri uffici in favore di quei cittadini che abbiano subito in questi giorni danni da neve», scrive il Codacons, alla quale fa seguito anche l’ Adoc che accusa il Campidoglio di essere «responsabile degli innumerevoli e gravi disagi subiti dai cittadini in occasione del maltempo». Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, commenta: «Il fascicolo di indagine aperto dalla Procura di Roma è utile e opportuno. L’ inchiesta contribuirà a fare chiarezza sulle responsabilità dei disagi che hanno subito i cittadini romani per il maltempo, così come avevo proposto, sollecitando una Commissione di inchiesta sull’ accaduto».  
ugo fattori.  

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox