20 Ottobre 2020

La Madonna del Salvi con il volto delle Ferragni, il sindaco la invita

il primo cittadino greci non entra nella diatriba ma si dice «orgoglioso per la risonanza del caso»
SASSOFERRATO «Siamo lieti di voler invitare l’ artista Francesco Vezzoli e Chiara Ferragni a visitare la nostra cittadina, peraltro annoverata tra i borghi più belli d’ Italia, e, in particolare, la Pinacoteca comunale e la chiesa di Santa Chiara, dove sono ancora presenti alcune opere di Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato». E’ il sindaco sentinate Maurizio Greci ad annunciare di scrivere al designer e alla webstar affinché vengano a visitare nella località natale del Salvi alcune opere dello stesso artista, dopo il caso che tanto ha fatto parlare la comunità locale del dipinto ‘Madonna con bambino che le porge un frutto’ modificato per un servizio sulla rivista ‘Vanity Fair’ in cui compare Il volto della Vergine sostituito da quello dell’ influencer. Una carta che il primo cittadino intende giocarsi per affrontare con arguzia e serenità una vicenda perfino sconfinata in ambito giudiziario con l’ esposto alla Procura da parte del Codacons nazionale per presunta blasfemia. «Non voglio entrare – spiega Greci – nel merito della diatriba in essere che attiene ad una sfera di moralità e rispetto del sentimento religioso di percezione individuale». Da qui la sottolineatura di «un linguaggio certamente dissacrante, ma efficace», rimarcando anche come, a prescindere dalle valutazioni personali del caso, «l’ amministrazione comunale può dirsi solo orgogliosa della risonanza che il grande pittore continua a garantire a Sassoferrato». Insomma, parole equilibrate e distensive nella speranza che la ‘signora della rete’ accetti l’ invito. a. d. m.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox