31 Agosto 2018

La guida al risparmio, evitare i prodotti griffati e ascoltare i professori

OOO Aumentano i prezzi di diari, astucci, zaini e materiale scolastico. Ad annunciarlo è anche il Coda cons, che prevede una stangata per molte famiglie siciliane relativa all’ acquisto del corredo scolastico per gli studenti.Nei negozi e nei supermercati, già da giorni, gli scaffali sono stracolmi di tutto l’ occorrente per la scuola: da diari e quaderni «low cost» a zaini e astucci griffatissimi con le marche del momento. In base alle prime stime del Codacons per il corredo scolastico – ovvero penne, diari, quaderni, zaini, astucci e molto altro – i prezzi al dettaglio, rispetto al 2017, registrano un incremento medio del 2 per cento, rincaro che raggiunge il 4 per cento il materiale griffato. L’ esborso per il materiale scolastico completo raggiungerà durante l’ anno scolastico 2018/2019 quota 520 euro a studente su base annua, cui va aggiunto il costo per libri di testo. «Tra corredo e libri di testo – spiega Francesco Tanasi, segretario nazionale Coda cons – la spesa complessiva può facilmente superare 1.100 euro a studente. Ma sulla spesa scolastica è possibile risparmiare. Come? Ecco un vademecum, stilato dal Coda cons per risparmiare e abbattere i costi anche fino al 40 per cento. Non inseguire le mode In questi giorni molte pubblicità consigliano l’ acquisto di oggetti griffati e dunque molto costosi. Non inseguendo le mode, per il corredo Francesco Tanasi (Codacons) si potrebbe riuscire a risparmiare circa il 30 per cento acquistando prodotti di buona qualità. È sufficiente non comprare gli articoli legati ai personaggi dei cartoni animati o bambole famose, perché in questi casi i prezzi lievitano. Acquistare prodotti civetta Nei supermercati si può arrivare a risparmiare fino al 30 per cento rispetto alla cartolibreria. In questo periodo alcune catene di supermercati vendono i prodotti scolastici a prezzi stracciati, cosiddetti «civetta». Vengono venduti beni addirittura sottocosto, contando sul fatto che comunque sarà acquistato tut to il resto del materiale in vendita. Rinviare gli acquisti È importante evitare la fretta. Alcuni oggetti, come quaderni e penne, si possono comprare anche in un momento successivo. Perché spesso, aspettando, si risparmia.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox