27 Maggio 2015

La Festa del Grano nel ‘Premio Italive’

La Festa del Grano nel ‘Premio Italive’

un progetto creato e sviluppato per accendere i riflettori sulle eccellenze dele aree interne italiane.
(antcap) Per l’ edizione 2015 della “Festa del Grano” l’ amministrazione si è vista riconoscere il censimento e l’ ammissione alle votazioni per il “Premio Italive 2015”. Italive è una iniziativa promossa dal Codacons in partnership con “Autostrade per l’ Italia” ed in collavorazione con Coldiretti. Il suo intento è quello di informa gli automobilisti su quello che accade nel territorio che attraversano: un calendario aggiornato dei migliori eventi organizzati, anche alla scoperta di eccellenze enogastronomiche. Si propone di garantire la selezione e la puntualità delle scelte per facilitare la programmazione del viaggio e per evitare perdite di tempo e denaro con gite verso eventi o itinerari enogastronomici per cui non vale la pena muoversi. Il crescente costo della mobilità rende particolarmente utile l’ uso consapevole della strada. Intercettare l’ automobilista in viaggio o in vacanza, stuzzicando la sua curiosità, è certamente il momento migliore per coinvolgerlo e sensibilizzarlo alle tematiche del territorio; l’ attenzione di qualsiasi utente è direttamente proporzionale allo stato d’ interesse del momento in cui viene avvicinato; parlare dei pregi che caratterizzano un territorio a chi lo sta attraversando è il momento migliore per ottenerne un riscontro effettivo e concreto. Italive vuole contribuire alla crescita dell’ attrattività del territorio meno conosciuto e alla scoperta delle sue risorse tradizionali dando impulso alla quantità e alla qualità dei flussi turistici. L’ obiettivo principale è quello di rendere visibili eccellenze da far conoscere e difendere. A tal proposito Italive presenta altre caratteristiche distintive: raccoglie le opinioni e le valutazioni sul vissuto costruendo rating di gradimento; elabora profili d’ interesse personalizzati; evidenzia offerte speciali e promozioni commerciali. Il progetto favorisce soste giuste e motivate, utili al relax e all’ impiego del tempo libero oltre i luoghi comuni. In Italia si organizzano circa 18.000 eventi l’ anno; anche quelli importanti rimangono spesso nell’ ombra; la rete stradale e autostradale, messa in condizione di essere “smart” e generosa può aiutare a farle conoscere; così racconta in profondità la cultura e la tradizione della nostra storia. L’ iniziativa portata avanti punta a creare un turismo di qualità perché il bacino agroalimentare-enogastronomico italiano è davvero interessante, pieno di scoperte che hanno potenzialità di emergere e affermarsi; in questo bacino si trovano diversi prodotti tipici e tradizionali che possono egregiamente affrontare la competizione globale.
 
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox