25 Gennaio 2014

La Farnesina: «Evitare metrò e assembramenti»

La Farnesina: «Evitare metrò e assembramenti»

La serie di attentati che ha sconvolto ieri il Cairo preoccupai turisti presenti in Egitto e quantisono intenzionati a raggiungere il Paese per trascorrervi un periodo di vacanza. L’ ambasciata d’ Italia alCairoinvitaconunsmsiconnazionali«allamassimaprudenza »,a causa«della tensione crescente oggi e domani nelle principali città» e del «pericolodi scontri e attentati ».In un secondo messaggio l’ ambasciata d’ Italia invita i connazionali «a evitare tassativamente metro e luoghi di assembramenti », e a «limitare gli spostamenti». Dallo scorso19 gennaio,ilnostro ministero degli Esteri sconsiglia «i viaggi non indispensabili nel Paese con destinazioni diverse dai resorts situati nelle località turistiche del Mar Rosso,in quelle dell’ alto Egitto ed in quelle della Costa Mediterranea». L’ associazione italiana dei tour operator sottolinea che la Farnesina non ha emesso comunicati in merito a viaggi in Egitto. Ma il Codacons afferma che «è facile presumere che molti turisti italiani decidano di rinunciare a recarsi in Egitto, pur avendo acquistato un viaggio o una vacanza in questo Paese in periodi in cui non vi erano forti tensioni». Per l’ associazione dei consumatori, questi cittadini dovrebbero avere diritto al rimborso integrale di quanto versato o alla sostituzione del pacchetto senza alcuna penale.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox