26 Gennaio 2008

LA CURIOSITA` 126 PARTI CIVILI AMMESSE NELL`INCHIESTA “

NAPOLI. Sono 126 le parti civili ammesse nel procedimento – aperto il 19 gennaio scorso – per le irregolaritá nel ciclo di smaltimento dei rifiuti in Campania contro 28 imputati tra i quali il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino e i vertici dell`Impregilo. Tra le parti civili ammesse dal giudice dell`udienza preliminare Marcello Piscopo figurano 111 comuni (tra questi Campagna e Montecorvino Pugliano) della Campania. “ Il giudice, respingendo la gran parte delle istanze di legali della difesa che si erano opposti alle costituzioni, ha ammesso le parti escludendo solo alcune associazioni nel cui statuto non figurano obiettivi di tutela della salute e dell`ambiente. “ Sono state ammesse, tra le altre, le costituzioni della presidenza del Consiglio, la Regione Campania (per la quale fu nominato un curatore speciale), il Wwf Italia “in sostituzione delle cinque amministrazioni provinciali campane“, nonché i familiari di un allevatore di Acerra che morì di cancro in seguito a un sospetto inquinamento da diossina e il Codacons a difesa dei consumatori.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this