18 Gennaio 2010

La class action vive di annunci

Solo tre azioni depositate in cancelleria. E’ tutto qui quello che resta delle molte class action “minacciate” nelle ultime settimane. A fare da battistrada sarà il tribunale di Torino dove il 23 aprile si terrà la primaudienza nella causa collettiva tra Codacons e Intesa SanPaolo sulle commissioni bancarie a carico degli utenti. Un primo test per saggiare meccanismi nuovi di zecca e soprattuttoper capire come i giudici procederanno al vaglio di ammissibilità dell’ azione proposta. Anche se, nel caso concreto, nonè escluso che si possa raggiungere una conciliazione. I tribunali di Milano e Roma sono invece gli altri uffici giudiziari coinvolti, sempre dal Codacons: il primo sul test influenzale fai da- te, il secondo con una azione identica a quella depositata a Torino, ma nei confronti di Unicredit.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox