fbpx
5 Agosto 2008

La Carta della qualità arriva anche alle Poste

Nell`ufficio centrale di corso del Popolo è disponibile il testo che stabilisce i diritti della clientela e gli impegni che l`Azienda assume per il rispetto dei criteri di qualità del servizio indicati. La Carta, infatti, è stata realizzata in collaborazione con le associazioni dei consumatori.
A Rovigo rappresentanti di Adiconsum illustreranno e distribuiranno il documento che definisce le caratteristiche dei servizi postali, le modalità di presentazione dei reclami e i tempi entro i quali Poste si impegna a dare risposta. Obiettivi principali sono il definire per ciascun prodotto e servizio uno o più standard di qualità. Impegnarsi a rispettare tali standard sottoposti a verifica attraverso strumenti di misurazione esterni e certificati ove possibile. Prevedere la possibilità del rimborso qualora non vengano rispettati gli obiettivi di qualità, tenendo conto della normativa vigente. Semplificare le procedure di contatto del cliente con l`azienda e stabilire un rapporto di fiducia basato su un`informazione semplice comprensibile e su impegni precisi. Poi promuovere un rapporto trasparente con le associazioni dei consumatori. Sono previsti rimborsi per i prodotti descritti, a esclusione di quelli “non tracciati“ (come la posta prioritaria), in caso di perdite e danneggiamenti, o di ritardi particolarmente significativi.

Le 18 Associazioni dei consumatori che hanno collaborato sono Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Arco, Assoutenti, Casa del consumatore, Cittadinanzattiva, Ctcu, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega consumatori Acli, Movimento consumatori, Movimento Difesa del cittadino e Unione nazionale consumatori.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox