2 Settembre 2013

La benzina a due euro al ritorno dalle ferie

La benzina a due euro al ritorno dalle ferie

 

La benzina a due euro al litro al ritorno dalle ferie. Secondo il Codacons, l’ hanno denunciato alcuni automobilisti in alcuni distributori in autostrada. L’ associazione dei consumatori lancia un appello a fotografare i prezzi record: Poi, continua il Codacons, “pubblicheremo tutto e si potrà aderire all’ azione risarcitoria per i danni da speculazione sui carburanti, dopo il risultato dell’ inchiesta della procura di Varese”. L’ Unione petrolifera però non ci sta e ricorda di aver tenuto un atteggiamento “cauto e responsabile” consigliando ai gestori prezzi ben al di sotto. Il rischio di un rincaro comunque è già scontato, vista la situazione internazionale: In ogni caso c’ è da tener presente che esistono tensioni internazionali che “pompano” il prezzo del greggio, come il possibile attacco Usa alla Siria. E che in Italia più della metà di quanto un automobilista paga la benzina (il 60%) viene mangiato dalle accise del fisco. Con un rischio in più all’ orizzonte: se a ottobre aumenta l’ Iva ci saranno da pagare circa 2 centesimi in più al litro. Con buona pace dell’ andamento dei prezzi al consumo.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox