23 Novembre 2018

L’ eros nell’ arte contro bullismo e violenze in casa

 

Parte da Roma una mostra d’ arte dedicata agli studenti e finalizzata a combattere bullismo e violenza sulle donne attraverso una serie di opere e sculture a fortissimo contenuto sessuale ed ad alto livello artistico. La Mostra dal titolo «L’ Amore non violento dell’ Antica Roma» sarà aperta nelle prossime settimane a tutte le scuole italiane. Le opere sono state scelte dal Codacons, in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e Siipac Lazio. Attraverso una serie di sculture e immagini “choc” ad alto contenuto erotico sia eterosessuale che omosessuale. Interamente ricostruite in 3D, il progetto promosso dal Codacons e realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per le pari opportunità, si propone di spiegare ai giovani l’ importanza del sesso ricorrendo all’ arte antica. Una fra tutte, esposta domani nel corso del convegno Codacons, il ‘Toro Farnese’, gruppo scultoreo ellenistico in marmo conservato presso il Museo archeologico nazionale di Napoli. Questo attesta in modo potente il fenomeno della violenza sulle donne. La mostra si propone come momento culturale di grande valore artistico, ed è contemporaneamente occasione di conoscenza ma soprattutto di sensibilizzazione e prevenzione verso qualsiasi forma di violenza possa manifestarsi. Attraverso le fotografie tridimensionali delle opere e reperti archeologici vengono raccontati alcuni aspetti della donna oggi e nella storia relativamente alla sfera della sessualità e dell’ affettività.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox