10 Aprile 2013

L’ Enel “ascolta” i consumatori

L’ Enel “ascolta” i consumatori

        

Si è svolto ieri a Reggio uno degli incontri che Enel sta effettuando su tutto il territorio per un confronto periodico con i rappresentanti territoriali delle Associazioni dei consumatori. Fra i temi trattati: il rapporto con i cittadini, la liberalizzazione del mercato dell’ elettricità e del gas, l’ impegno dell’ azienda per la trasparenza nell’ acquisizione di nuovi clienti sul mercato libero, i provvedimenti di Enel per evitare raggiri alla clientela, anche grazie all’ adozione di un codice di comportamento obbligatorio per la forza di vendita e le successive attività di verifica. Si è parlato anche dellanuova procedura di “conciliazione online” di Enel, uno strumento di dialogo che, dopo aver recepito le istanze delle Associazioni dei consumatori, si presenta migliorato, con un regolamento più snello, maggiore flessibilità operativa ed è, quindi, destinato ad incidere sensibilmente sulla positiva risoluzione stragiudiziale delle eventuali controversie. Per Enel sono intervenuti Federico Colosi, responsabile Rapporti con Associazioni e Stakeholder, Michele Grassi, responsabile Customer Service Area Sud, Vincenzo Perla, responsabile Gestio ne Agenzie di Vendite Mass Market Area Sud, Angelica Orlando, Regolatorio e Antitrust, e Donato Leone, responsabile Relazioni Esterne Territoriali Area Sud. All’ incontro hanno partecipato i rappresentanti regionali e alcuni rappresentanti provinciali delle associazioni di consumatori Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Casa del consumatore, Codacons e movimento Difesa del cittadino. Dal dibattito conclusivo sono emerse alcune osservazioni e proposte che permetteranno di consolidare e, per quanto possibile, ulteriormente migliorare i risultati sin qui raggiunti.4.
        

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox