16 Febbraio 2020

L’ amministrazione “ombra” comincia ad organizzarsi

È stato tra i promotori del sit-in prima del Consiglio comunale e continua a dare il suo appoggio alla protesta. Francesco Di Lieto, vicepresidente del Codacons, approfondisce la nascita dell’ amministrazione “ombra”. «Ovvero un gruppo di cittadini – spieg – che si assumerà (ovviamente gratis) il compito di monitorare e controllare l’ operato dell’ amministrazione comunale, per poterne evidenziare le criticità, le lacune e rimarcare le tante inefficienze. Si occuperà, inoltre, – aggiunge – di elaborare una serie di iniziative e proposte condivise per una Catanzaro “altra” rispetto a quella divenuta, tristemente, un modello negativo». Da gruppo social “Oscurateci tutti” a forza propulsiva capace di fare “opposizione nei vicoli e nelle strade”. «Alla base dell’ agire – rimarca Di Lieto – ci saranno tre direttive: Amore, Condivisione e Passione. Marcheremo stretta questa amministrazione facendo loro sentire la pressione di chi ama questa città. L’ appello – conclude – è rivolto a chi vuol dimostrare che esiste una città diversa da un gruppetto di oligarchi». E dopo «la grande partecipazione ad un Consiglio comunale convocato in tutta fretta per sottrarsi alle critiche, il percorso è oramai tracciato». Prima rigaseconda rigaterza riga.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox