17 Gennaio 2013

L’ Aga Khan copre le perdite, Meridiana fly guadagna il 47%

L’ Aga Khan copre le perdite, Meridiana fly guadagna il 47%

MILANO – Gli aerei sono a terra, ma Meridiana fly vola in Borsa. Scommettendo sul risanamento e l’ ennesimo rilancio da parte dell’ Aga Khan, ieri il titolo della compagnia aerea sarda, sospeso in apertura per eccesso di rialzo, ha chiuso la seduta in rialzo del 47,13%, a 0,744 euro, con oltre un milione di azioni scambiate, pari a circa l’ 1% del capitale, dopo il riassetto azionario e l’ uscita dell’ amministratore delegato (e socio di minoranza) Giuseppe Gentile al termine del consiglio di amministrazione di martedì durato 12 ore e concluso solo a notte fonda. In base all’ intesa raggiunta, Meridiana spa acquisterà tutte le azioni ordinarie Meridiana fly detenute dagli ex soci di Air Italy Holding, cioè Marchin Investments B.V., Pathfinder srl e Zain Holdin, pari al 38,71% del capitale sociale della compagnia aerea. Con l’ accordo Meridiana deterrà nel complesso l’ 89,91% del capitale sociale di Meridiana fly e continuerà a supportare finanziariamente la compagnia aerea, con il sostegno del proprio azionista di controllo Akfed, il fondo del principe Karim Aga Khan. L’ addio di Gentile, che ha ceduto il suo 27% di azioni e sarà sostituito da Roberto Scaramella, uomo dell’ Aga Khan, fa saltare anche il suo piano di concordato preventivo, che prevedeva la cassa integrazione per 1.350 sui 2.025 dipendenti della compagnia aerea. Se un bonifico dell’ Aga Khan ha risolto il sequestro di 5 velivoli per il mancato pagamento delle tasse aeroportuali, per ripianare l’ indebitamento, pari a circa 88,76 milioni a fine novembre, si dovrà ricorrere a un nuovo sostanzioso aumento di capitale. E il mercato si chiede se sarà quella l’ occasione per l’ ingresso nella compagnia aerea del nuovo padrone della Costa Smeralda, l’ emiro del Qatar Al Thani. Meno ottimisti sono invece i consumatori del Codacons, che per evitare il caos di Windjet dello scorso agosto, hanno inviato una diffida all’ Enac, chiedendo che venga bloccata la vendita dei biglietti aerei di Meridiana, dopo la sospensione l’ 11 gennaio della licenza di volo, sostituita con un permesso temporaneo. Giuliana Ferraino @16febbraio RIPRODUZIONE RISERVATA.
       

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox