31 Luglio 2001

JUMBOBUS SUL LITORALE DI OSTIA: UN SUCCESO A META?…

Dalle regioni… IL CODACONS PROPONE ALL?ATAC DI ISTITUIRE UNA LINEA CHE DALLA FERMATA DELLA METRO B LAURENTINA PORTI A CAPOCOTTA E CASTEL PORZIANO

LA LINEA RISOLVEREBBE IL PROBLEMA DEL TRAFFICO E DELL?INQUINAMENTO ATMOSFERICO E DAREBBE UN SERVIZIO EFFICENTE AGLI UTENTI







L?istituzione di una linea del Jumbobus che dal capolinea del collegamento Roma-Ostia porta a Capocotta ha rappresentato un successo a metà per i trasporti pubblici romani e per i bagnanti. La linea, infatti, compie un tragitto limitato, e ciò non ha convinto appieno i romani, abituati a non abbandonare l?automobile.

Il CODACONS propone allora una soluzione al problema del traffico sulla litoranea. Perché non istituire una linea del Jumbobus che dalla fermata della Metro B Laurentina porti direttamente a Capocotta? Alla fermata Laurentina, infatti, esiste un ampio parcheggio per le auto, dove i cittadini possono lasciare le proprie vetture. Il mezzo pubblico impiegherebbe un quarto d?ora per arrivare a destinazione, portando vantaggi in tutti i sensi. Innanzitutto si risolverebbe il problema pluriennale del traffico ?lumaca? nella tratta Roma-Ostia, che da troppo assilla i bagnanti. Seconda cosa si risolverebbe il problema dell?inquinamento atmosferico, in quanto i cittadini sarebbero invogliati a rinunciare all?automobile per recarsi al mare. Terzo e non ultimo vantaggio, si risparmierebbe agli utenti lo ?stress da spostamento in macchina?, che ogni week end miete vittime tra i romani.
A tal proposito il CODACONS ha scritto una lettera all?ATAC, in cui si riportano suggerimenti per migliorare il servizio estivo dei trasporti pubblici e si chiede l?istituzione di questa linea speciale.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox