15 Gennaio 2002

Jovanotti ancora nel ciclone

Critiche anche del Codacons sulla maratona tv del cantautore

Jovanotti ancora nel ciclone

Da ieri in vendita il cd-singolo «Salvami»

ROMA ? La maratona televisiva di Jovanotti per promuovere il nuovo singolo «Salvami» lascia «allibiti» alcuni telespettatori, che hanno scritto all`«Osservatorio per la qualità dei programmi tv» del Codacons per protestare contro il «tour de force» del cantante, che «ha saputo trasformare la tv nella sua personale agenzia pubblicitaria». «Nessuno critica il messaggio lanciato nella sua canzone, che può essere condivisibile o meno ? si legge nel “Bollettino sulla qualità dei programmi tv“ ? ma è il suo strumentalizzare le reti televisive per meri scopi di marketing, in contrapposizione all`immagine freak che ha saputo costruirsi negli anni, che suscita proteste. Per il 25% di coloro che ci hanno scritto ? sottolinea ancora il Codacons ? Jovanotti è solo un “abile imprenditore musicale e non un cantante“; è “retorico“ per il 17%; “utilizza la questione della guerra per guadagnarci sopra“ per il 10%. Percentuali inferiori lo definiscono “pubblicitario“, “mercante“, “ipocrita“ e addirittura il “Berlusconi della musica“». «Ciò che conta, alla fine ? conclude il Codacons ? è constatare che della canzone di Jovanotti e del messaggio incluso nel testo non resterà assolutamente nulla, cancellato dalla sovraesposizione mediatica che lo ha visto protagonista». Da ieri, intanto, è in vendita il cd-singolo che contiene, oltre a «Salvami» (da due settimane il più trasmesso dalle radio secondo la classifica Music Control) altre vere e proprie chicche firmate da Jovanotti: il brano inedito «Fino in fondo all`a.» (con la partecipazione del sassofonista Kenny Garret), l`inedita versione live di «Attaccami la spina» (registrata a Bruxelles il 27 maggio 2001) e il video making dell`album: la traccia interattiva è stata realizzata con materiale video prodotto da Soleluna, le riprese sono di Sergio Pappalettera, che ha anche curato il montaggio, con la collaborazione di Mario Losio e dello stesso Lorenzo. Prodotto da Jovanotti e Carlo U. Rossi, il nuovo album «Il Quinto Mondo» (nono album di studio di Lorenzo, la cui discografia annovera anche una raccolta e un doppio disco dal vivo) uscirà il primo febbraio su etichetta Soleluna/Mercury – Universal. Con Jovanotti e la sua band (Saturnino al basso, Pier Foschi alla batteria, Riccardo Onori alle chitarre e Giovanni Allevi al piano), hanno collaborato alla realizzazione dei quattordici brani illustri musicisti italiani e internazionali (tra cui Kenny Garret, Carlinhos Brown e Pau Dones degli Jarabe De Palo). Ai primi di febbraio sarà online anche il nuovo sito internet di Jovanotti (www. soleluna.com) completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti. Da pochi giorni, invece, è attivo il nuovo indirizzo del fan club ufficiale di Jovanotti: «Soleluna fan club – c.p. 1718 – 20123 Milano (indirizzo mail: tamburo@jovanotti.it). C`è attesa, quindi, per vedere quanto inciderà la maratona tv di Jovanotti sul mercato discografico. Intanto, Laura Pausini con il suo «The Best» resta saldamente in testa all`hit parade degli album, mentre «Echoes» dei Pink Floyd, dopo dieci settimane, mostra segni di cedimento e cala ancora (dal secondo al quarto posto). In ascesa Olmo & Friends con il cd che raccoglie le canzoni rese famose nelle trasmissioni televisive «Mai dire Grande Fratello» e «Mai dire Gol» mentre al terzo posto c`è ancora Anastacia con «Freak of Nature». New entry infine per l`album dei 99 Posse «Na.99.10» (38.) e per Franco Battiato con «Introspettiva» (40.). Al vertice dei singoli Anastacia con «Paid my dues» viene scalzata dalla coppia Robbie Williams-Nicole Kidman con «Something Stupid». La rivelazione dell`anno Alicia Keys sale ancora e arriva al terzo posto.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox