26 Gennaio 2017

ITALICUM, CODACONS: SUBITO AL VOTO O ESPOSTO ALLA CORTE DEI CONTI PER DANNO ALLA COLLETTIVITA’

    ITALICUM, CODACONS: SUBITO AL VOTO O ESPOSTO ALLA CORTE DEI CONTI PER DANNO ALLA COLLETTIVITA’

    MATTARELLA NON ACCETTI DILAZIONI CHE PORTEREBBERO ELETTI IN PARLAMENTO A MATURARE PENSIONE

    Dopo la decisione di ieri della Consulta sull’Italicum, che ha accolto i rilievi mossi dal Codacons in udienza, l’associazione dei consumatori chiede di andare subito al volo, allo scopo di evitare danni economici alla collettività.
    “Come ha sentenziato la Corte Costituzionale, la legge elettorale è immediatamente applicabile, e per tale motivo non c’è alcuna ragione per un rinvio delle elezioni – spiega il presidente Carlo Rienzi – Rivolgiamo un appello al Capo dello Stat  Sergio Mattarella, affinché non accetti alcuna dilazione sul voto, che avrebbe come unico effetto quello di far maturare la pensione agli eletti in Parlamento, con ingenti costi a carico di tutta la collettività. Se i politici italiani faranno slittare le elezioni, il Codacons si rivolgerà alla Corte dei Conti per denunciare l’ennesimo sperpero di soldi pubblici a univo vantaggio della casta politica” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox