23 maggio 2017

In Italia 5 milioni di auto circolano senza assicurazione

Forlì – 23 maggio 2017 – In Italia si registra un forte aumento del numero di auto che circolano senza assicurazione. Secondo l’ Asaps (Associazione nazionale – con sede a Forlì – amici sostenitori polizia stradale) – che ha stilato un apposito rapporto – ammontano a 5 milioni le auto che, ad oggi, circolano senza Rc Auto, il 13% del totale. Nel 2014 erano 3,9 milioni (l’ 8,7% del totale) mentre nel 2012 le vetture nella medesima condizione erano 3,1 milioni. Un dato dunque in crescita progressiva. auto in coda A parere del Codacons alla base della crescita abnorme del numero di automobili che in Italia circolano senza assicurazione vi è sicuramente la crisi economica che negli ultimi anni ha impoverito le famiglie, ma anche il fenomeno del caro rc-auto con i costi delle polizze che negli anni hanno raggiunto livelli astronomici specie nel sud Italia. “La circolazione di auto sprovviste di copertura assicurativa è un fenomeno grave e da combattere, perché arreca danno alla collettività attraverso un aumento dei costi delle polizze per alimentare l’ apposito fondo di garanzia – spiega il presidente Carlo Rienzi, commentando i numeri diffusi auto in tangenziale dall’ Asaps – Le responsabilità sono però anche da ricercare nelle follie del mercato assicurativo italiano, con i costi delle polizze rincarati a dismisura negli anni specie nel sud Italia”. E non è certo un caso se la circolazione di auto senza copertura assicurativa riguarda in special modo la Campania: basti pensare che per assicurare un’ automobile a Napoli si spende mediamente poco più di 1.000 euro, ma si possono raggiungere anche i 2.800 euro. Mentre al Nord, in Valle D’ Aosta bastano 310 euro, e circa 360 euro è il costo medio dell’ rc auto in Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.