12 Gennaio 2020

Istat: in Italia ricchi sempre più ricchi e poveri sempre più poveri

Dati vergognosi e indegni di un paese civile. Così Codacons commenta i numeri sulla ricchezza forniti oggi da Eurostat, secondo cui in Italia il 20% della popolazione con i redditi più alti può contare su entrate superiori a sei volte quelle di coloro che sono nel quintile più in difficoltà. Il prof. Francesco Tanasi Segretario Nazionale spiega che “I dati Eurostat certificano come il divario tra cittadini abbienti e quelli meno agiati sia aumentato in modo preoccupante in Italia, portando ad un quadro dove i ricchi sono sempre più ricchi, e i poveri sono sempre più poveri. Un paese civile non solo non può tollerare tali numeri, ma dovrebbe operare affinché le differenze tra ricchi e poveri si assottiglino: in Italia avviene purtroppo il contrario, e il divario tra cittadini si accentua, a dimostrazione di come la politica e i governi che si sono succeduti negli ultimi anni abbiano totalmente fallito”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox