19 Novembre 2021

ISTAT, FATTURATO INDUSTRIA, CODACONS: CRESCITA E’ NULLA SU BASE MENSILE E FRENA SU TRIMESTRE

     

    MA SI TEME EFFETTO DI CARO-PREZZI E BOLLETTE SU DATI DI FINE 2021

    Il fatturato dell’industria rallenta a settembre, con una crescita quasi nulla (+0,1%) sul mese precedente e una frenata su base trimestrale. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat.
    “La lieve crescita congiunturale del fatturato di settembre è determinata unicamente dalla componente estera, mentre quella interna rimane ferma, e la ripresa dell’industria subisce una frenata nel terzo trimestre rispetto ai mesi precedenti – spiega il presidente Carlo Rienzi – Un brutto segnale per l’industria italiana, che dovrà fare i conti con il caro-prezzi e l’emergenza bollette scoppiati ad ottobre, fattori che rischiano di avere ripercussioni non solo sui consumi delle famiglie ma anche sulla salute della nostra industria, rallentando la ripresa economica del paese”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox