4 Aprile 2018

ISTAT: DISOCCUPAZIONE FEBBRAIO SCENDE AL 10,9%

     

    CODACONS: MA ITALIA RIMANE TERZO PAESE D’EUROPA PER NUMERO DI DISOCCUPATI. PEGGIO DI NOI SOLO GRECIA E SPAGNA

    DI QUESTO PASSO CI VORRANNO ANCORA 10 ANNI PER TORNARE AI LIVELLI D’OCCUPAZIONE PRE-CRISI

    Diminuisce la disoccupazione che scende al 10,9% a febbraio, ma l’Italia resta ancora saldamente ai vertici della classifica europea dei paesi col maggior numero di disoccupati. Lo afferma il Codacons, commentando i dati forniti oggi dall’Istat.
    “Pur in presenza di un calo della disoccupazione al 10,9% a febbraio, l’Italia risulta essere il terzo paese d’Europa con il tasso di disoccupazione più elevato – afferma il presidente Carlo Rienzi – Peggio di noi fanno solo Grecia e Spagna, con un tasso di disoccupazione rispettivamente del 20,9% e del 16,3%. Sul fronte del lavoro il nostro paese è lontanissimo dalla Germania dove la disoccupazione si ferma al 3,6%, e da nazioni virtuose quali Repubblica Ceca (2,4%) e Malta (3,5%)”.
    “Di questo passo, per tornare ai livelli occupazionali pre-crisi, all’Italia serviranno almeno altri 10 anni, considerato che nel 2007 il taso di disoccupazione nel nostro paese era fermo al 6,1%” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox