11 Maggio 2021

Istat: Codacons, timidi segnali ma preoccupano i consumi

ROMA
(ANSA) – ROMA, 11 MAG – “Timidi segnali di ripresa per l’economia italiana, ma la strada da fare per uscire dalla crisi determinata dal Covid appare ancora lunga”. Lo afferma il Codacons, commentando i dati emersi dalla nota mensile sull’andamento dell’economia italiana diffusa dall’Istat. “Il dato più preoccupante che emerge dall’analisi dell’Istat è quello relativo ai consumi delle famiglie – spiega il presidente Carlo Rienzi – Se infatti in Italia da un lato migliorano fiducia di consumatori e imprese e attese sul mercato del lavoro e cresce il tasso di inflazione, dall’altro le vendite al dettaglio rimangono al palo, e fanno segnare uno distacco ancora elevato rispetto al resto d’Europa”. “Nel nostro paese le vendite a marzo hanno registrato un calo congiunturale del -0,1%, contro un incremento del +2,7% in area Euro nello stesso periodo – prosegue Rienzi – Se i beni alimentari sono tornati ai livelli pre-crisi, l’indice delle vendite dei beni non alimentari non ha ancora recuperato le perdite legate all’emergenza sanitaria. Ed è proprio la mancata ripresa dei consumi il dato che preoccupa di più, perché è determinato non solo dalle misure legate al Covid, ma soprattutto dal generale impoverimento delle famiglie”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox