12 Aprile 2019

Istat, Codacons: “Il potere d’acquisto delle famiglie è lontano dai livelli pre-crisi”

 

MILANO – Istat, Codacons: “Il potere d’acquisto delle famiglie è lontano dai livelli pre-crisi”. Il potere d’acquisto delle famiglie cresce nel corso del 2018, ma è ancora lontano dal tornare ai livelli pre-crisi. Mentre i consumi, negli ultimi 10 anni, rimangono in stallo e aumentano appena dello 0,4%. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat.

“L’istituto di statistica rileva nel 2018 una crescita del potere d’acquisto delle famiglie dello 0,9% su base annua. Un dato che tuttavia non basta a recuperare il gap con il passato – spiega il presidente Carlo Rienzi -. A partire dal 2008, infatti, la capacità di spesa dei consumatori ha subito una drastica riduzione. Accentuata nel periodo della crisi economica, e il saldo ad oggi risulta ancora negativo, con una perdita complessiva del potere d’acquisto delle famiglie del -6,6% in 10 anni”.

Anche la spesa per i consumi, secondo l’Istat, aumenta nel 2018 del +1,6%, ma se si analizza l’andamento dei consumi delle famiglie dal 2008 ad oggi, si scopre che in 10 anni la spesa degli italiani è aumentata appena del +0,4%.

“I numeri positivi del 2018 non bastano purtroppo a recuperare il divario col periodo pre-crisi. E finché il potere d’acquisto degli italiani non crescerà in modo adeguato i consumi delle famiglie non potranno ripartire e uscire dal pantano in cui ancora oggi versano”, conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox