28 Giugno 2017

Istat, Codacons: Frenata conferma mancata ripresa dei consumi

 

(AGENPARL) – Roma, 28 giu 2017 – La netta frenata dell’inflazione a giugno conferma la mancata ripresa dei consumi in Italia. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat, che vedono i prezzi fermarsi al +1,2% su base annua e sul mese calare del -0,1%.

“Come avevamo denunciato l’inflazione, senza l’effetto di fattori esterni come il caro-energia, non registra alcuna fiammata – spiega il presidente Carlo Rienzi – Ed è proprio la decelerazione degli energetici, che passano dal +6,8% di maggio al +3,0% di giugno, a pesare sul dato dell’Istat. Questo perché l’inflazione non cresce come conseguenza di un incremento della spesa da parte delle famiglie, in quanto i consumi in Italia sono ancora in stallo e stentano a ripartire”.

Con un tasso di inflazione all’1,2% – spiega inoltre il Codacons – l’aggravio di spesa per una famiglia media scende a +360 euro su base annua; +458 euro se si considera un nucleo composto da genitori e due figli.

Per i prossimi due mesi, tuttavia, il Codacons prevede una ripresa dell’inflazione, a causa dei rincari stagionali dei prezzi e delle tariffe legate al comparto vacanze, dai trasporti agli alberghi alla ristorazione e divertimenti.

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox