22 Settembre 2021

Istat: Codacons, bene industria ma pesa incognita bollette

(ANSA) – ROMA, 22 SET – “Prosegue l’andamento positivo dell’industria italiana, e dopo la produzione anche il fatturato registra numeri in forte crescita che toccano i livelli più alti dal gennaio del 2000. Spiccano i beni di consumo, che segnano un incremento annuo del +9,9% con un record per quelli durevoli che, da inizio 2021, hanno registrato un balzo del +48%, l’indice più alto tra le varie voci relative al fatturato da inizio anno”. Lo afferma il presidente del Codacons Carlo Rienzi commentando i dati diffusi dall’Istat. Il Codacons avverte però che “sull’industria italiana, tuttavia, pesa l’incognita dei rincari delle bollette di luce e gas che scatteranno ad ottobre. In assenza di interventi strutturali sulle tariffe energetiche ci saranno maggiori costi per il comparto industriale, e il rialzo delle bollette determinerà una contrazione dei consumi da parte delle famiglie con effetti negativi diretti per l’industria”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox