6 Luglio 2018

Istat: Codacons, aumento vendite al dettaglio dato fittizio

(AGI) – Roma, 6 lug. – L’aumento delle vendite al dettaglio registrato dall’Istat a maggio e’ “una mera illusione ottica” dovuta al boom dell’inflazione. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi dall’istituto di statistica.
“Il dato sulle vendite al dettaglio e’ fittizio, poiche’ alterato dalla ripresa dei prezzi saliti vertiginosamente a maggio per effetto del caro-carburante, specie nel settore alimentare – spiega il presidente Carlo Rienzi – non a caso i volumi di vendita diminuiscono su base annua dello 0,2%, e per i beni non alimentari addirittura dello 0,8%”.
“Ma il dato davvero allarmante e’ quello relativo alla tipologia di negozi: si registra infatti un vero e proprio boom per l’e-commerce, le cui vendite aumentano del 13,9% su base annua, a discapito dei piccoli negozi per il quali l’Istat segnala un calo dell’1,5% – prosegue Rienzi – e’ la dimostrazione che le abitudini degli italiani stanno profondamente cambiando, e che occorre liberalizzare al piu’ presto il settore del commercio per salvare migliaia di piccoli esercizi destinati alla chiusura imminente”. (AGI)
Red/Gio

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox