fbpx
16 Ottobre 2019

Ipotesi aumenti Diesel: una stangata per gli automobilisti da 5 euro a pieno

attualmente le accise sembrano favorire il gasolio rispetto alla benzina nonostante il diesel comporti più emissioni di co2 a parità di quantità di combustibile bruciato.
L’ ipotesi dell’ aumento delle accise sarebbe, per gli italiani, una vera e propria mazzata di almeno 5 euro a pieno. A dirlo il Codacons che ha commentato la manovra allo studio del Governo che intende allineare le accise tra benzina e gasolio per trovare risorse finanziarie. Ipotesi allineamento accise Attualmente le accise sembrano favorire il gasolio rispetto alla benzina nonostante il diesel comporti più emissioni di CO2 a parità di quantità di combustibile bruciato. Le intenzioni, anche se per adesso parliamo sempre di ipotesi, è quello di allineare il prezzo del diesel e della benzina. Una questione dibattuta e inserita nella soppressione dei sussidi ambientali dannosi considerando che il gasolio, ad oggi, mantiene un trattamento fiscale migliore che rischierebbe di ostacolare la promozione dei carburanti alternativi come l’ elettrico o il metano. Una stangata per gli automobilisti Il Codacons, intanto, ha parlato di mazzata per gli automobilisti: ” Se la manovra allo studio del Governo conterrà il riallineamento delle accise tra benzina e gasolio , sugli automobilisti italiani si abbatterà una mega-stangata da 2,25 miliardi di euro. La parificazione di accise tra benzina e diesel determinerà una maggiore spesa per il pieno di gasolio pari a circa +5,15 euro , il che equivale ad un aggravio di spesa di +130 euro all’ anno a carico di ciascun automobilista che circola con auto diesel “. Conseguenze negative, poi, si avrebbero anche per i prezzi al dettaglio legati ai prodotti che vengono trasportati su gomma e che spesso sono alimentati a diesel. In questo caso aumentando il prezzo del gasolio, andrebbero ad aumentare anche i prezzi dei prodotti con pesanti rincari per le tasche dei consumatori. Per quanto riguarda, invece, i prezzi di benzina e diesel sulla rete non ci sono novità di rilievo. Secondo i dati comunicati grazie all’ elaborazione di Quotidiano Energia, il prezzo medio della benzina si attesta su 1,584 euro al litro mentre per il diesel 1,474 euro/litro. Leggi anche: Prezzi benzina e diesel senza rivoluzioni ma sempre più tutor in autostrada: ecco dove sono stati riattivati . /div.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox