20 Giugno 2018

«Inversione in via Cavallotti contro il caos»

cristian marchello: «occorre il ripristino, solo temporaneo, del vecchio senso di marcia»
«Ripristinare temporaneamente l’ ori ginario senso di marcia in via Cavallotti per evitare il traffico -caos. Ma anche vigilare perché Aqp svolga i lavori di sistemazione stradale a regola d’ arte per evitare quello che è successo con la Lecce -San Cataldo». L’ appello è lanciato all’ amministrazione comuanale dal Codacons Lecce, per voce dell’ avvocato Cristian Marchello. «La direttrice costituita dai viali Otranto, Cavallotti, San Francesco, Garibaldi e De Pietro – rileva Marchello – rappresenta una dei principali assi viari della città. Dall’ inizio dei lavori di adeguamento dell’ Aqp l’ enorme mole di traffico che giornalmente transita per quella importante arteria, si riversa necessariamente su Piazza Mazzini, finendo con l’ aggiungere caos al caos che, nelle ore di punta, arriva a divenire un vero e proprio blocco della viabilità. Occorre un immediato intervento riparatore da parte dell’ ammini strazione comunale. Al fine di alleggerire l’ enorme pressione del traffico su Piazza Mazzini si dovrebbe ripristinare fino alla fine dei lavori l’ originario senso di marcia della corsia interna dei viali Cavallotti, San Francesco e Garibaldi (magari con un divieto di sosta temporaneo) così da consentire un deflusso più agevole delle auto e decongestionare piazza Mazzini». Il Codacons chiede, inoltre, di «verificare con la massima attenzione che i lavori di rispristino del manto stradale siano rispettosi della buona regola dell’ arte evitando così lo scempio che siamo stati costretti ad assistere sulla Lecce San Cataldo, dove si procede a sussulti tra pericolosi avvallamenti».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this