25 Ottobre 2006

INTESA: AL VIA COMMISSIONI PERMANENTI CONCILIAZIONE

(ANSA) – MILANO, 25 OTT – E` diventato operativo l`accordo tra le associazioni dei Consumatori e Banca Intesa per l`utilizzo dello strumento conciliativo nella risoluzione extragiudiziale delle controversie. E` quanto informa una nota, secondo cui grazie a questo accordo “i clienti della banca potranno risolvere extragiudizialmente, in modo semplice e gratuito, eventuali controversie che dovessero sorgere con la banca, evitando tempi e costi del contenzioso“. I tempi previsti per la risoluzione sono al massimo di sessanta giorni. L`iniziativa attua la prima fase dell`accordo siglato nel luglio scorso, avviando la prevista fase sperimentale di sei mesi in cui sarà possibile l`utilizzo della Conciliazione per tutti i clienti della Lombardia, del Lazio e della Puglia: successivamente la procedura verrà estesa a tutto il territorio nazionale. Possono accedere alla conciliazioni i consumatori, clienti di Banca Intesa, titolari di tutti i prodotti lanciati dal 2003 ad oggi. L`accesso alla conciliazione è previsto dopo la presentazione e non soddisfazione di un reclamo da parte del cliente nelle filiali. Le singole domande saranno valutate caso per caso da commissioni di conciliazione paritetiche, suddivise per aree geografiche, composte da un rappresentante delle Associazioni dei Consumatori scelto dal cliente e da un rappresentante di Banca Intesa. Le associazioni dei consumatori che partecipano alla procedura di conciliazione con Banca Intesa sono: Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Centro Tutela Consumatori Utenti, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox