28 Aprile 2003

Internet più sicuro: arriva il bollino blu per i siti

Internet più sicuro: arriva il bollino blu per i siti


ROMA – Come per l`aria, per i cibi, per le spiagge, arriva il bollino blu anche per Internet, per certificare i siti più affidabili, soprattutto se offrono la possibilità di fare acquisti e quindi espongono l`utente a rischio di truffa. Lo hanno deciso le associazioni di consumatori che hanno fatto una lista dei migliori siti (per affidabilità): a questi verrà “applicato“ un contrassegno blu.

La selezione è stata fatta per conto di Intesa dei Consumatori, dalla Markon.net che ha condotto uno studio per determinare i requisiti che le aziende che vogliono stare su Internet devono presentare per ottenere il riconoscimento di “affidabilità “.

Da questa ricerca emerge che il 70% dei consumatori intervistati si è dichiarato disponibile a investire più su internet se solo avesse più fiducia da parte degli utenti. Emerge infatti dall`ultimo rapporto di Internet Benchmarking Italia, Ibi, che uno dei principali fattori che ostacolano l`affermazione dell`e-business sta nella bassa affidabilità che le imprese riescono a trasmettere.



Per ottenere il bollino, in particolare, le imprese dovranno sottoscrivere un impegno preciso che va dal funzionamento e dall`efficienza del servizio assistenza clienti, alla puntualità ed adeguatezza del servizio offerto, alla trasparenza, all`identità chiara della persona fisica o giuridica del titolare del sito, alla sicurezza delle transazioni, all`assenza di clausole abusive o vessatorie nei contratti, fino al rispetto della privacy dell`utente. Tutte condizioni necessarie per arrivare alla sottoscrizione di un protocollo definitivo che potrà essere utilizzato dalle aziende “che vogliono impegnarsi a rispettare alcune regole di comportamento chiare e determinate“, afferma il coordinatore del rapporto Ibi 2003, Francesco Tamburella. Tale impegno, spiega, “verrà evidenziato dall`esposizione di un contrassegno, con il controllo e la verifica dell`Intesa Consumatori“, l`organismo che raduna Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox