15 Settembre 2009

INTERCITY IN MANOVRA DERAGLIA A CHIUSI, NESSUN FERITO

     
    IL CODACONS: ALTRO CHE DUE MILIARDI DI EURO PER I TRENI NUOVI, SERVE GARANTIRE LA SICUREZZA DI QUELLI IN CIRCOLAZIONE OGGI!

     
    Duro intervento del Codacons in merito all’incidente ferroviario avvenuto oggi nei pressi di Chiusi, che ha visto coinvolto l’Intercity Venezia-Napoli.
    “Altro che 2 miliardi di euro per l’acquisto di treni nuovi, serve garantire la sicurezza delle carrozze in circolazione oggi! – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – L’incidente di Chiusi, che si aggiunge ai 36 registrati nel nostro paese solo nel periodo giugno 2008-giugno 2009, dimostra come il trasporto ferroviario italiano necessiti oggi di interventi per evitare deragliamenti, svii e altri sinistri, e dimostra come le nostre critiche al piano presentato pochi giorni fa dalle Ferrovie siano più che fondate”.
    “Alla luce del deragliamento odierno – prosegue Rienzi – appare chiaro come i controlli effettuati dall’ANSF (Agenzia Nazionale per la Sicurezza della Ferrovie) siano insufficienti, e come serva potenziare l’attività di tale organismo che deve concentrarsi soprattutto sulla sicurezza dei treni che circolano sulle nostre rotaie”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox