25 Ottobre 2017

Insulti antisemiti: Codacons, ci costituiremo parte lesa

 

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – Il Codacons annuncia che si costituirà parte offesa nel procedimento sul caso degli adesivi antisemiti comparsi in curva Sud domenica nel corso della partita tra Lazio e Cagliari. “Si tratta di una vicenda che non riguarda il mondo calcistico, ma danneggia l’intera città di Roma provocando un danno ingente alla collettività, colpita da comportamenti ignobili che offendono tutti – spiega il presidente Carlo Rienzi – Per questo il Codacons, in rappresentanza dei cittadini e dei romani, si costituirà parte offesa nell’inchiesta, e chiederà un maxi-risarcimento danni nei confronti dei protagonisti per i danni morali e non arrecati alla capitale, allo sport e all’Italia”. L’associazione “ritiene poco utile e non incisiva la decisione di leggere brani di Anna Frank negli stadi. Ciò che realmente serve – è detto in un comunicato – è il pugno di ferro contro le frange estreme delle tifoserie, disponendo il daspo a vita per i responsabili degli insulti antisemiti e una black list pubblica con nomi, cognomi e foto dei tifosi che si rendono protagonisti di atti criminali”(ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox