22 Novembre 2021

INPS: PENSIONATI SEGNALANO DISSERVIZI LEGATI AL MODULO RED. BLOCCATE NUMEROSE PENSIONI D’INVALIDITA’

     

    CODACONS PRESENTA ISTANZA A INPS: RISOLVERE SUBITO PROBLEMA

     

    Il Codacons ha presentato una istanza all’Inps chiedendo di risolvere alcune criticità che starebbero interessando il Modello RED, dichiarazione reddituale che va presentata dai pensionati che usufruiscono di alcune prestazioni collegate al reddito.
    Numerosi utenti hanno segnalato all’associazione di aver ricevuto da parte dell’Inps una comunicazione attestante la mancata dichiarazione del modulo RED per gli anni pregressi. Gli utenti interessati, al fine di dimostrare la corretta presentazione della dichiarazione dovevano – mediante l’accensione sulla propria area personale del portale Inps – provvedere a verificare e/o rettificare la presenza o meno della modulistica così come richiesta. Dopo aver eseguito l’operazione interessata anche con l’aiuto del supporto telefonico Inps, gli utenti venivano rassicurati in merito alla correttezza della documentazione presentata nel corso dei diversi anni. A distanza di qualche mese, però, numerosi pensionati si sono visti di nuovo recapitare la stessa comunicazione da parte dell’Inps ma, questa volta, con l’avvertimento del blocco della pensione laddove non si provvedesse alla regolamentazione delle varie annualità – denuncia il Codacons – Gli utenti interessati tentavano di rinnovare la procedura così come fatto in precedenza riscontrando ancora una volta dei malfunzionamenti e/o delle difficoltà con il portale digitale Inps: alcuni di questi utenti avrebbero addirittura subito il blocco della pensione d’invalidità.
    Per tale motivo il Codacons ha inviato una istanza all’Inps chiedendo di avviare un’attività di monitoraggio al fine di comprendere le motivazioni che han causato detto disagio e di eliminare qualsiasi disservizio a danno dei pensionati interessati.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox