4 Gennaio 2011

Iniziati domenica, i saldi invernali vanno avanti

Iniziati domenica, i saldi invernali vanno avanti. I commercianti sperano di potersi rifare dei magri introiti delle vendite natalizie, e gli acquirenti sono a caccia dell’affare dell’anno. Ma saldi non significano solo affari e soldi da spendere. Le associazioni di categoria, mettono in guardia i consumatori da eventuali truffe. E così, Francesco Luongo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino, rende noto che la prossima settimana si incontrerà con l’assessore alle attività produttive del Comune, Pietro Iadanza «per stabilire una serie di controlli con l’impiego dei vigili urbani per controllare il regolare svolgimento dei saldi e, in special modo, per verificare se gli sconti sono reali e affrontare altre problematiche inerenti il commercio». Per ora cittadini che ritengono di essere rimasti truffati possono rivolgersi allo sportello creato presso l’assessorato alle attività produttive in via Traiano e gestito dalle associazioni dei consumatori.(Codacons, Mdc, Federconsumatori, Lega consumatori, Cittadinanza attiva) inoltre su internet il sito www.consumatoribenevento.it, email sdcconsumatori@libero.it. «Anche lo scorso anno – ricorda il titolare delle attività produttive comunali – abbiamo recepito la posizione dei consumatori sui controlli per i saldi. Lo faremo anche quest’anno. Ci tengo a precisare che il mio assessorato non può direttamente procedere ai controlli, ma che deve rivolgersi al comando dei vigili urbani che hanno un apposita squadra per i controlli alle attività commerciali». E nello scorso anno non mancarono i controlli non solo da parte dei vigili urbani ma anche delle altre forze dell’ordine. Poche le trasgressioni alle norme che regolano queste vendite. © RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox