fbpx
20 Ottobre 2004

INFLUENZA: SODDISFAZIONE DALLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI

INFLUENZA: SODDISFAZIONE DALLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI




MA SONO PRONTI A BOICOTTARE AZIENDE CHE NON RIDUCONO PREZZI





(ANSA) – ROMA, 19 OTT – Un coro unanime di soddisfazione si é levato dalle associazioni dei consumatori italiane in seguito alla decisione presa oggi dal ministero della Salute nel corso di un incontro con aziende produttrici, farmacisti e grossisti. Ma per Intesaconsumatori, cartello di associazioni formato da Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori, occorre però intervenire riducendo il prezzo per il vaccino a carico del servizio sanitario nazionale (4 euro a dose) livellandolo a quello praticato in Spagna (2,5 euro). “Il prezzo del vaccino in Italia – spiega una nota di Intesaconsumatori – non dovrà superare i 6 euro, e il ministero della Salute deve lavorare sodo per ridurre del 30% rispetto a gli altri paesi europei. Se questo non avverrà – concludono le associazioni dei consumatori – siamo pronti a boicottare le case farmaceutiche che continueranno a praticare esose differenze di prezzo per gli stessi farmaci tra l`Italia e il resto d`Europa“.(ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox