fbpx
23 Aprile 2003

INFLAZIONE:CONSUMATORI,E` PREOCCUPANTE,SUBITO BONUS BENZINA

L`inflazione in salita al 2,8%, in
base ai primi dati delle città campione, “é un segnale molto
preoccupante che conferma le denunce dei consumatori
sull`aumento dei prezzi e delle tariffe lanciate pochi giorni
fa“. Questo il commento dell`Intesa dei consumatori, che
riunisce Codacons, Adusbef, Federconsumatori e Adoc.org, ai dati
dati sull`inflazione emersi oggi.
Il Governo – sostiene l` Intesa – “ora non può più
tergiversare e deve intervenire per porre un freno alla scalata
dei prezzi che sta depauperando sempre più i redditi delle
famiglie italiane“. Le misure che il Governo deve attuare con
estrema urgenza – indicano Codacons, Adusbef, Federconsumatori e
Adoc.org – sono tre e possono cosi sintetizzarsi: “abbassare
l`Iva sul gas da riscaldamento dal 20 al 10% tramite decreto
legge; applicare il bonus fiscale di 0,075 euro per ogni litro
di benzina; accelerare le riforme nel settore elettrico e del
gas, nelle assicurazioni (le cui polizze possono essere ridotte
del 26% con le proposte fatte dall`Intesa dei consumatori al
governo) ed in quello della distribuzione dei carburanti che, se
razionalizzato seriamente, può portare ad una riduzione di 5
centesimi al litro“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox