fbpx
31 Marzo 2003

INFLAZIONE IN SALITA AL 2,7%: IL GOVERNO DEVE INTERVENIRE

DEFISCALIZZAZIONE E ABBATTIMENTO DELL?IVA SUL GAS RISPARMI PER 259 EURO ANNUI






Di fronte all?aumento del tasso di inflazione al 2,7% l?Intesa dei consumatori torna a chiedere al Governo un intervento urgente per aiutare le famiglie italiane.

Se l?esecutivo realizzasse le proposte dell?Intesa dei consumatori, ossia la riduzione di 7,50 centesimi al litro dei carburanti e la riduzione dell?IVA del gas dal 20% al 10% si potrebbero ottenere questi risparmi diretti ed indiretti:




Risparmio del costo dei pieni di benzina 96 Euro annui


Risparmio per le famiglie abbattimento IVA sul gas 87 Euro annui



Riduzione tasso di inflazione per minore
impatto sui costi generali 0,3 circa 76 Euro annui



Per un totale di 259 Euro annui


Rispetto alla caduta del potere di acquisto nel 2002 di circa 1500 Euro e nei primi mesi del 2003 di circa 500 Euro che le famiglie italiane hanno dovuto e tuttora sopportano in termini di caduta del potere di acquisto un risparmio di 259 Euro che si potrebbe realizzare sarebbe ancora insufficiente, tuttavia potrebbe rappresentare un aiuto alle famiglie stesse per una ripresa dei consumi nel nostro paese così largamente penalizzati negli ultimi tempi.



Intesa


Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox