13 Dicembre 2012

Inflazione/ Codacons: Stangata da 874 euro per famiglia 3 persone

Inflazione/ Codacons: Stangata da 874 euro per famiglia 3 persone

Roma, 13 dic. (TMNews) – L’ inflazione al 2,5% a novembre, seppur in rallentamento, “non è certo una notizia da festeggiare”. Così il Codacons secondo cui per una famiglia di tre persone questo livello di prezzi rappresenta comunque una “stangata da 874 euro” annui. Il rallentamento, per il Codacons, è “molto lieve” e dovuto “esclusivamente al calo dei prezzi dei carburanti (su base mensile -4,1% benzina, – 1,8% diesel)”. Quindi, sostiene l’ associazione di consumatori, “un’ inflazione al 2,5% non è da festeggiare, dato che significa che una famiglia di 3 persone paga su base annua una tassa invisibile pari a 874 euro in termini di aumento del costo della vita”. Inoltre “non si tratta di una inversione di tendenza dovuta ad un generale abbassamento dei prezzi. Se, quindi, il costo del petrolio tornasse a salire, l’ inflazione si impennerebbe nuovamente”. Per questa il Codacons chiede al governo di mantenere “finalmente la promessa di sterilizzare i futuri rialzi dei carburanti, in modo che al superamento della soglia di 1,90 per la benzina e di 1,80 per il gasolio si congeli almeno l’ ulteriore guadagno dello Stato dovuto alla doppia tassazione Iva + accise. Tutto questo anche in considerazione del futuro aumento dell’ Iva dal 21 al 22 %, che farà ribalzare l’ inflazione oltre il 3%, dando una stangata mortale alle famiglie italiane”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox