16 Gennaio 2019

Inflazione, Codacons: oltre 360 euro in più a famiglia

 

L’inflazione stabile all’1,2% pesa per oltre 460 euro per una famiglia con due figli. Oltre 140 euro sono i rincari annuali legati ai trasporti. Così il Codacons commenta i dati sui prezzi al consumo diffusi oggi dall’Istat. L’inflazione nel 2018 all’1,2% ha pesato, dice l’associazione, per un totale di 369 euro a famiglia tipo, aggravio di spesa che sale a 468 euro in caso di coppia con due figli.

“La frenata dei listini nell’ultimo periodo dell’anno ha contribuito a limitare i danni, e anche l’andamento al ribasso del petrolio degli ultimi mesi del 2018 ha avuto effetti benefici sulle tasche dei consumatori – spiega il presidente Carlo Rienzi – Tuttavia è proprio il comparto dei trasporti quello che registra, dopo alcol e tabacchi, la crescita maggiore nel 2018 pari ad una media annua del +2,7%, e impatti sui bilanci familiari fino a +143 euro annui per un nucleo con due figli”.

“I dati definitivi dell’Istat attestano inoltre una enorme differenza a livello territoriale sul fronte dell’inflazione – prosegue Rienzi – Il Trentino Alto Adige si conferma la regione d’Italia dove i prezzi crescono più velocemente, con un rincaro medio dell’1,6% nel 2018 e una maggiore spesa, considerati i consumi delle famiglie residenti in regione, pari a +586 euro annui per la famiglia “tipo”. Di contro la Basilicata è la regione dove i listini crescono più lentamente (+0,4%) con un aggravio di spesa di appena +97 euro annui a famiglia”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox