3 Aprile 2009

INDUSTRIA:PREZZI PRODUZIONE;CODACONS,PURE DISTRIBUZIONE GIU’

                        (ANSA) – ROMA, 3 APR – "Ora anche la distribuzione deve abbassare i prezzi, almeno del 10%": lo chiede il Codacons, commentando i dati Istat sul calo dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali a febbraio risultato dello 0,6% rispetto al mese precedente e del 2,8% rispetto ad un anno prima, per quanto riguarda l’indice generale (-3,3% annuo sul mercato interno).    "Un dato che certo è dovuto alla deflazione in atto e che dipende dal calo del fatturato e degli ordinativi", aggiunge l’associazione sostenendo che "in ogni caso si tratta di un dato positivo per i consumatori solo a condizione che il canale distributivo trasli finalmente questa riduzione dei prezzi anche sull’utente finale, abbassando per questa via l’inflazione". Per il Codacons, ad esempio, i commercianti dovrebbero abbassare i prezzi "di almeno il 10%, per stare in linea con la riduzione dei prezzi dei fattori e con il calo della domanda attualmente in atto. Se poi si considera che i prezzi sono raddoppiati nell’arco di 7 anni, allora la riduzione – dice – dovrebbe essere di almeno il 40%".(ANSA).
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox