fbpx
10 Febbraio 2010

INDUSTRIA:ISTAT;PRODUZIONE 2009 -17,4%,PEGGIORE DA ’91

 
IL CODACONS DICE BASTA AI FALSI INCENTIVI

 
Secondo il dato reso noto oggi dall’Istat, la produzione industriale nel 2009 è diminuita del 17,4% rispetto al 2008, la diminuzione più forte dal ’91.
Per il Codacons è l’ennesima dimostrazione del fatto che l’Italia è ancora in piena crisi e che il Governo dovrebbe far qualcosa per accelerare l’uscita dal tunnel delle famiglie italiane, invece che annunciare prematuramente, come ha fatto a metà dicembre il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola, “che la crisi è finita”.
Ecco perché il Codacons, che da tempo chiede le dimissioni di Scajola, chiede al Governo di smetterla di prendere in giro gli italiani con falsi provvedimenti spot e di dare incentivi seri e veri per rilanciare i consumi, unico modo per risolvere alla radice il problema del calo della produzione industriale. Ieri Scajola  ha annunciato di non voler dare incentivi per l’auto ma di volerli indirizzare ad altri comparti, dal tessile agli elettrodomestici.
Peccato che fino ad ora gli incentivi dati dal Governo, salvo appunto quelli per le auto, siano stati solo una presa in giro degli italiani. Dagli  incentivi per gli elettrodomestici, dati solo a chi acquista prodotti di classe energetica A+  e ristruttura contemporaneamente la casa (praticamente nessuno!) ai provvedimenti Tremonti sui mutui, dalla social card, data a meno di 600.000 persone contro 2 milioni e 427.000 poveri assoluti, al bonus gas.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox