9 Febbraio 2021

INDUSTRIA: ISTAT, NEL 2020 PRODUZIONE -11,4%

     

    CODACONS: COVID AFFOSSA INDUSTRIA ITALIANA, NEL 2020 DATI DISASTROSI, NEMMENO IL NATALE SALVA IL COMPARTO

    PER TORNARE AI LIVELLI PRE-COVID CI VORRANNO ANNI. NUOVO GOVERNO METTA CONSUMI COME PRIORITA’

    Il Covid affossa l’industria italiana, e porta nel 2020 ad un crollo della produzione che rappresenta il secondo peggior risultato dall’inizio della serie storica. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat.
    “Il calo della produzione industriale è stato peggiore delle aspettative, e nemmeno il Natale e i consumi legati alle festività di dicembre hanno salvato il comparto – spiega il presidente Carlo Rienzi – Dati disastrosi su cui incide la forte contrazione dei consumi delle famiglie, con i beni di consumo durevoli che nel 2020 scendono del -11,7%. L’emergenza Covid e le misure anti-contagio hanno avuto sull’industria un impatto oltre le aspettative e, di questo passo, per tornare ai livelli pre-crisi ci vorranno anni e anni”.
    “Il nuovo Governo deve inserire i consumi delle famiglie come priorità assoluta, perché se non riprenderà la domanda sarà impossibile uscire dal coma in cui versa l’economia italiana” – conclude Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox