22 Febbraio 2020

Industria, giù il fatturato Frenano energia e pc ma corre l’ alimentare

Il 2019 è un anno nero per l’ industria italiana con fatturato e ordinativi che accusano una flessione per la prima volta negli ultimi cinque anni. I dati Istat, che rilevano per l’ intero 2019 un calo del fatturato dell’ industria dello 0,3% rispetto al 2018, confermando la fase di rallentamento, che ora con l’ emergenza del Coronavirus potrebbe preludere a una recessione. In allarme il Codacons che vede una “Caporetto” nel nuovo «flop totale per l’ industria italiana» e chiede al governo «misure di sostegno e rilancio» per salvare il settore industriale. Più in dettaglio l’ Istat rileva che a dicembre il fatturato dell’ industria è sceso del 3%. Tra i settori in calo: -0,9% i beni di consumo, -2,7% l’ energia, -3% i beni intermedi e -5,2% i beni strumentali. Nel comparto manufatturiero, l’ industria dei computer e dell’ elettronica mostra il calo maggiore (-7,7%), mentre il settore farmaceutico è quello che cresce di più (+15,4%) Bene anche la crescita del fatturato dell’ industria alimentare che segna un balzo del 2,3%. – © RIPRODUZIONE RISERVATA roma.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox