19 Novembre 2013

INDUSTRIA: FATTURATO SETTEMBRE +0,1%, SU ANNO -1%, ORDINI SETTEMBRE +7,3% ANNUO

    INDUSTRIA: FATTURATO SETTEMBRE +0,1%, SU ANNO -1%,  ORDINI SETTEMBRE +7,3% ANNUO

    CODACONS: IMPRESE SALVATE DALLA DOMANDA ESTERA

    GOVERNO SPOSTI TASSE DA CONSUMI A RENDITE FINANZIARIE

    Secondo i dati resi noti oggi dall’Istat,  il fatturato dell’industria a settembre segna un +0,1%, mentre su base annua registra ancora un calo, -1,0%. Gli ordinativi, invece, a settembre salgono dell’1,6% rispetto ad agosto e del 7,3% su base annua (dato grezzo).
    Per il Codacons il dato degli ordinativi è finalmente positivo, anche se dimostra che solo la domanda estera sorregge le nostre industrie. In sostanza le imprese italiane sopravvivono grazie alle esportazioni e questo perché, mentre gli italiani hanno finito i soldi e la domanda interna continua a precipitare, all’estero le famiglie stanno ormai meglio e hanno ripreso a spendere.
    Il calo dei beni di consumo non durevoli, che includono anche la produzione, la lavorazione e la conservazione di prodotti alimentari e bevande, dimostra la difficoltà delle famiglie ad arrivare a fine mese.
    Il mercato interno, però, è essenziale per tutte le imprese italiane, anche per quelle che puntano sulle esportazioni.
    Ecco perché, se vogliamo che il Pil risalga e la disoccupazione finalmente scenda, occorre che il Governo, a cominciare da questa legge di stabilità, punti a ridistribuire la ricchezza tra quel 50,4% delle famiglie fatica ad arrivare a fine mese e non può permettersi nemmeno una settimana di ferie in un anno e chi sta meglio.
    Il Governo dovrebbe quindi spostare la tassazione dai consumi ai patrimoni, dall’Iva all’Irpef, dal lavoro alle rendite finanziarie, dai lavoratori dipendenti agli speculatori finanziari.
    Ad esempio deve riportare l’aliquota Iva al 21% e compensare il minor gettito alzando l’aliquota sulle rendite finanziarie, oggi tra le più basse d’Europa.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox