13 Gennaio 2021

Industria: consumatori,Italia nei guai, vaccino non basta

ROMA
(ANSA) – ROMA, 13 GEN – Per i consumatori l’Italia è “nei guai” e anche “l’arrivo del vaccino anti-Covid non basta” per la ripresa. Sono queste le posizioni espresse da Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, e dal presidente de Codacons Carlo Rienzi commentando il dato della produzione industriale di novembre. Il Codacons parla di “numeri in caduta libera per l’industria italiana” mentre “segnali di grande incertezza arrivano da famiglie e imprese”. “L’arrivo del vaccino anti-Covid – afferma – non basta certo a risollevare le sorti dell’economia italiana, e il prolungamento delle misure governative volte a contenere i contagi avrà effetti anche nel 2021, con una ulteriore contrazione dei consumi da parte delle famiglie ed effetti diretti su industria e commercio”. Secondo Dona “dopo il lieve recupero di ottobre l nuovo lockdown di novembre rischia di radere definitivamente al suolo le nostre industrie”. A suo parere “la cosa più allarmante è che la produzione è addirittura inferiore del 5% rispetto al rimbalzo di agosto, ossia solo 3 mesi prima”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox