10 Settembre 2021

Industria: consumatori, dati ottimi,superiori a pre-Covid

Dati Istat di luglio fanno sperare nella ripresa dei consumi
ROMA
(ANSA) – ROMA, 10 SET – “I dati sulla produzione di luglio confermano il trend positivo del comparto e consolidano la ripresa del settore industriale. Numeri molto positivi se si considera che i valori risultano addirittura superiori del +1,5% rispetto al periodo pre-Covid (febbraio 2020)”. Lo afferma il Codacons, commentando in una nota i numeri forniti oggi dall’Istat. “Nel contesto della ripresa dell’industria italiana si registra un vero e proprio boom per i beni di consumo, che avevano risentito della crisi sanitaria legata al Covid: per quelli durevoli la crescita è del +9,4% su base annua, e addirittura raggiunge quota +44,2% da inizio anno. Numeri che – conclude il Codacons – fanno ben sperare sulla ripresa dei consumi da parte delle famiglie nel corso del 2021” . L’Unione Nazionale Consumatori parla di “dati ottimi. Non tanto per aver recuperato sui valori del febbraio 2020, ultimo mese pre-lockdown, un traguardo che si era già raggiunto sia in aprile che a giugno, ma perché, per la prima volta, si registra un valore superiore anche nel confronto con l’ultimo mese pre-pandemia, ossia gennaio 2020”. L’Unc osserva infatti che “secondo il nostro studio, a luglio la produzione non solo è superiore dell’1,5% su febbraio 2020, +3,2% i beni di consumo durevoli, ma anche nel confronto con gennaio 2020, anche se di un lieve +0,1%. Unico neo, è che andando indietro di due anni, rispetto a luglio 2019, ora il livello, nei dati corretti per gli effetti di calendario, è più basso dell’1,9%, -2,4% anche su luglio 2018. Insomma – conclude l’Unc – i dati non sono ancora esaltanti, ma indicano che non si è più nel baratro della crisi”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox