30 Ottobre 2019

Indagine Acri-Ipsos, AACC: “Famiglie in difficoltà su spese improvvise”

 

Elena Leoparco I risultati dell’indagine Acri-Ipsos sugli italiani e il risparmio dimostrano in modo chiaro che la crisi economica che ha interessato il nostro paese non è ancora del tutto superata, e che incertezza e confusione continuano a regnare tra i cittadini con ripercussioni su fiducia e spesa.
Il parere del Condacons…
Per il Codacons, che commenta i dati emersi dall’indagine, si tratta di un vero e proprio allarme per quanto riguarda le “spese impreviste”.
“Dai dati Acri emerge che il 21% delle famiglie, ossia più di una su 5, avrebbe difficoltà ad affrontare una spesa imprevista di mille euro – afferma il presidente Carlo Rienzi – Numeri estremamente preoccupanti perché in caso di spese inattese, a partire da quelle mediche, migliaia di famiglia andrebbero in default con conseguenze pesantissime sul fronte sociale ed economico”.

“Per questo riteniamo assolutamente sbagliato inserire in Manovra misure come la plastic tax o la sugar tax che, inevitabilmente, introdurranno nuovi costi a carico dei consumatori finali, distraendo risorse economiche e generando sfiducia nei cittadini” – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox